Le Cantine e il Piano Nobile

Le Cantine del Palazzo

Le Cantine della Corte, costruite nel 1320 dai marchesi Pallavicina, venivano da loro utilizzate per stagionarvi salumi, formaggi, per affinarvi i loro vini e immagazzinare i prodotti del loro contado.

Un luogo ricco di storia, ove stagionavano i Culatelli che inviavano ai duchi di Milano (gli Sforza) utilizzandoli per i banchetti al castello Sforzesco, oppure come dono prezioso per ingraziarsi la più alta nobiltà d’ Europa o temibili condottieri.

Un’ ampia parte di queste Cantine è dedicata ad ospitare corsi di cucina e master sul Culatello, piccoli eventi come suggestive cene, magari al lume di candela, ma anche piccoli convegni ove si parla d’arte, di vini, di prodotti tipici, del fiume Po e di storia delle nostre terre.

Il Piano Nobile

Parte delle sale del Piano Nobile rimarrà a completa disposizione dei nostri ospiti, magari per rilassarsi bevendo una tisana dei frati cappuccini della badia di Torrechiara oppure leggendo un buon libro! Mentre nella torre dei segni zodiacali si potrà consultare la nostra raccolta di libri tutta dedicata al maiale e a tutto ciò che riguarda questo territorio.
top